IL CUORE DELLE DONNE – Progetto “INCONTRI CON LA SCUOLA” - al LICEO “ROMITA” di Campobasso

L’ obiettivo  fondamentale  della fondazione IL CUORE DELLE DONNE, è quello di “MIGLIORARE LA CONOSCENZA, LA DIAGNOSI E LA CURA DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI (CV) NEL GENERE FEMMINILE”. 

 

Il progetto INCONTRI con  SCUOLA di cui è responsabile la prof. Rossella Gianfagna,  è nato nel 2018,  e prevede sessioni informative sulla Medicina di Genere. Questi incontri sono stati rivolti sia al personale docente che agli studenti, ed è stata posta particolare attenzione alla prevenzione cardiovascolare, con focus dedicati ai  “Fattori di rischio CV  nella donna”.

A  CAMPOBASSO già nel 2018 si sono svolti:

  • un  incontro formativo con i docenti dei licei ed istituti tecnici
  • due  incontri-dibattito con gli studenti dell'utimo anno dei licei  e degli istituti tecnici professionali
  • un incontro con l’Istituto Alberghiero Vinchiaturo “Prevenire a Tavola” .

 

Il 9 aprile al Liceo scientifico Romita di Campobasso si è svolto un  incontro con gli studenti del IV anno,  promossa dal  prof. Domenico Di Lisa del Dipartimento di Scienze.

Cecilia Politi, presidente del CUORE DELLE DONNE, direttore della UOC della Medicina Interna del PO di Isernia,  ha presentato nell’incontro-dibattito, questa nuova branca della medicina  che pone attenzione alle differenze di genere che le malattie presentano nella sintomatologia, nella risposta ai farmaci e nella prognosi.  Differenze che, essendo troppo spesso ignorate, sono responsabili della maggiore mortalità cardiovascolare nelle donne rispetto agli uomini, sia in Italia che in Europa. Da qui la necessità di far conoscere i fattori di rischio ed il loro diverso impatto nei due sessi; solo la loro conoscenza permette infatti  di adottare ad entrambi( uomini e donne)  sin dalla  giovane età, comportamenti e misure di prevenzione onde  poter condurre una vita adulta quanto più a lungo in buona salute.

In una aula magna gremita,  attenta è stata la partecipazione degli studenti  accompagnati dai loro docenti. Vivace inoltre la discussione con i ragazzi, che ha visto partecipi tra i soci della Onlus presenti la prof. Giuseppina Sallustio (FGPS) e la Prof. Giuliana Petta (ex Provveditore agli studi).

 

    

https://www.informamolise.com/prima-pagina/medicina-di-genere-centralita-del-paziente-e-personalizzazione-delle-terapie-incontro-al-romita-di-campobasso/

 

 

 

 

Condividi questo evento: