News

IL CUORE DELLE DONNE A ROCCAVIVARA

Il 2 agosto a ROCCAVIVARA, in occasione della Giornata dell’anziano, giornata dedicata alla prevenzione , si è parlato ancora una volta di “Medicina di Genere”. La manifestazione si è svolta nell'incantevole borgo di Roccavivara, in una piazza gremita

Leggi tutto

La Fondazione

Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte nel genere femminile.

Le linee guida dedicano specifici capitoli per le modalità di approccio alle donne che si presentano con sintomi riferibili a malattie cardiovascolari.

Tuttavia gli studi dimostrano come la paziente che giunge all’attenzione dei sanitari ha minor probabilità di ricevere le cure appropriate rispetto ad un paziente di genere maschile.

La mortalità è di conseguenza aumentata.

L’insufficienza cardiaca è maggiormente prevalente nel genere femminile.

Il genere femminile ha specifici fattori di rischio dovuti al diverso assetto ormonale.

Appare quindi evidente come vi sia la urgente necessità di programmi specifici per le malattie cardiovascolari nelle donne.

Attività

Il progetto ha coinvolto 160 operatori di tutta la regione FVG al fine di sviluppare, definire e condividere le buone pratiche nel venire a contatto con donne vittima di violenze.  Gli operatori partecipanti appartengono sia all’area dell’emergenza (Forze dell’ordine, Pronto soccorso, 118) che psico-sociale e giudiziaria (consultori, servizi sociali, DSM, Sert, avvocati, magistrati).

Si tratta di un progetto che ha messo a confronto le diverse professionalità che si trovano ad affrontare professionalmente la violenza sulle donne, permettendo lo sviluppo di best practices grazie alla condivisione delle esperienze e delle risorse, l’esame congiunto delle singole criticità con l’obiettivo fondante di rompere l’isolamento ei songoli operatori e l’autorefernzialità andando così ad integrare i diversi ruoli mettendo al centro protezione e sicurezza delle vittime.

Presentazione Fondazione "Il Cuore delle Donne". Il Report fotografico

Si è svolta il  30 ottobre 2017, presso l'aula "F.Crucitti" della Fondazione Giovanni Paolo II a Campobasso, la Conferenza Stampa di presentazione della Fondazione "Il cuore delle Donne" , associazione onlus che si pone come obiettivi primari la prevenzione, la cura , l'informazione, la progettualità  le iniziative sociali rivolte alla medicina della donna. 

La conferenza stampa  è stata presieduta dal Presidente dott.ssa Cecilia Politi che ha presentato i costituenti della fondazione: il comitato scinetifico, la componente ecclesiastica  e il consiglio direttivo. durante la conferenza sono stati esposti anche i principali progetti messi in campo seconodo le finalità e la mission della nascente fondazione.  Sono intervenuti inoltre, il dott. Carlo Maria De Filippo, la  prof.ssa Giuseppina Sallustio, la proff.ssa Rossela Gianfagna, Sig.na Valeria Ramacciato.

Dopo aver ringraziato il dott. Mario Zappia, direttore generale del Centro di Ricerca e Cura Fondazione Giovannni Paolo II, è intervenuto  il dott. Antonio D'Aimmo per l'indirizzo di saluto della struttura ospitante la Fondazione "Il Cuore delle Donne". Del Comitato Scientifico presenti il dott.Eugenio Caradonna,  la  dott.ssa Celestina Clemente vice presidente  e le  altre componenti del direttivo.

Ha concluso gli interventi, attraverso un messaggio augurale e di riflessione, l'arcivescovo di Campobasso -Bojano e Consulente Ecclesiastico della Fondazione "Il Cuore delle donne", S.E. mons. GianCarlo Bregantini. Ampia è stata la diffusione mediatica attraverso le principali testate giornalistiche (Tv e carta stampata, on line) presenti durante la conferenza. Efficace anche l'azione diffusiva  sui social media

 di Press Office

 

La salute delle donne, per una promozione umana della persona

Un Gran Galà per la raccolta fondi di solidarietà. In 750 per aderire all’iniziativa, la prima di una lunga serie di progetti finalizzati alla  prevenzione, cura, ricerca e  informazione, sulle malattie cardiovascolari della donna. A proporre la serata, che ha visto la numerosa partecipazione di persone persino da fuori regione, la Fondazione “Il Cuore delle Donne” di recente costituzione.